PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Libera il delfino che è in te

Abbandona
quello schermo
illuminato
da luce
sintetica.
Salta i bordi
della vasca
che ti circondano
e libera
il delfino
che è in te.
Tuffati sicura
nel profondo
degli abbissi.
Il faro della
libertà
abbaglerà
le tue paure.
Potrai finalmente
sfiorare
le conchiglie,
che non avevi
mai visto.
E non morirai
intrappolata
tra le alghe.
In ogni attimo
sarò sempre
vigile,
pronto a liberarti!

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • giovanna raisso il 05/05/2011 16:09
    avevi ragione Auro..è bastato un po' di coraggio.. la libertà non può far paura..
    che bello rileggerla
    vieni a nuotare con me dolce amico..
  • Maria Rosa Cugudda il 04/05/2011 19:23
    Molto apprezzata per la sua profondità!
  • Vincenzo Capitanucci il 04/05/2011 19:21
    Salta i bordi della vasca.. in cui sei rinchiusa... Anima mia.. e Tuffati.. nell'oceano delle emozioni..

    Molto bella Auro... troverai Tesori inauditi.. e io Ti proteggerò..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0