PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A volte, anche la Fede vacilla

Aghi, lacci emostatici, sacche di plasma,
dolori che lacerano il morale,
l'incapacità di proferir parola,
lo sguardo invocante,
il via vai che turba e disturba,
infermieri che corrono, medici che studiano,
trattamenti prolungati,
vene troppo deboli e stanche, esauste,
tentativi riusciti
altri rifiutati da un corpo ormai saturo di veleno.
Sorrisi di convenienza o di circostanza,
carezze di comprensione,
respiro affannoso e dolori in ogni dove,
anche nel'anima,
perchè nel dolore, sono sincero, anche la Fede vacilla.
Dio mi perdoni.
Cerco con lo sguardo mio figlio
che premuroso si avvicina e mi sorride,
ma ne avverto l'impotenza d'essermi d'aiuto,
allora anch'io rispondo al suo sorriso e lo invito,
mentalmente,
ad essere sereno...
poichè sappiamo che tutto è guidato...
tutto è voluto,
tutto!

Anche la sofferenza è vita!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

54 commenti:

  • Bruno Briasco il 21/05/2011 16:20
    Grazie del commento mt... Nota: non ho detto che tutto questo sia guidato da un Essere superiore, come non intendo svilire la Fede per un momento di debolezza provato in un momento di dolore che reputavo superiore alle mie forze... ma la discussione prenderebbe tempo e spazi non utili al sito né a noi stessi. Tuttavia ti sono grato del tuo intervento che mediterò. Un caro abbraccio
  • Anonimo il 21/05/2011 15:28
    Vorrei che le tue parole esistano al di fuori di un credo religioso, perché sincere e motivate. Non credo che ci dia qualcuno che deve perdonarti, ma di persone con orecchie tese ce ne vorrebbero molto di più. Condivido l'affermazione di quanto la sofferenza faccia parte del disegno di vita, ma lascia l'amaro in bocca immaginare che tutto sia guidato e voluto da un essere superiore. Leggo una sorta di inno alla vita, ma il titolo stesso indica un torto nei confronti di un cosidetto torto nei confronti della fede... peccato
  • Bruno Briasco il 18/05/2011 14:33
    Ti ringrazio Marianna e ti saluto caramente. A rileggerci presto
  • Marianna Sabia il 18/05/2011 14:30
    La sofferenza è vita: già ma soffrire significa vivere e la vita è più forte del dolore, della morte perchè va al di là di tutto ciò. Complimeti Bruno, come sempre mi stupisci.
  • Bruno Briasco il 12/05/2011 19:32
    Purtroppo sì, ma continua... Grazie del commento cara Maria Elena
  • Anonimo il 12/05/2011 19:19
    Questa poesia mi ha fatto pensare ad un uomo con cui ho parlato di recente, e che alla fine di Marzo ha perso la sua giovane moglie. Era malata di cancro. Fa male, a volte, la vita...
  • Anonimo il 09/05/2011 21:09
    ovvio! nei miei commenti sempre!
  • Bruno Briasco il 09/05/2011 21:07
    A me non interessa se sei materialista o meno... basta che tu sia un buon amico sincero...
  • Anonimo il 09/05/2011 21:02
    di niente!... per coincidenza vuole che in questi giorni sono discorsi che mi ritrovo spesso ad affrontare... e ci tengo a dire "che nno crdente nn vuol dire materialista"!
  • Bruno Briasco il 09/05/2011 20:59
    Ciao caro Francesco... hai ragione, Dio è Vita oltre che Amore... non a caso lasciò detto: Io sono la Via, la Verità, la Vita... ricordi? Reminescenze del passato o ipotetico futuro? A parte tutto, credo o no, mi fa piacere il tuo intervento. Un caldo abbraccio fraterno.
  • Bruno Briasco il 09/05/2011 20:56
    @ Dolce Sorriso: sono contento ti sia piaciuta... Un abbraccio a te cara Dolce Sorriso. A presto
  • Anonimo il 09/05/2011 16:35
    umanissima confessione! Forte, sentita e ben scritta... e dio è per la vita, e non per sterile dolore, almeno credo, anche se non credo... baci!
  • Dolce Sorriso il 09/05/2011 14:11
    struggente poesia, immagini e versi che colpiscono al cuore.
    Anche la sofferenza è vita... nulla di più vero.
    Bravissimo.
  • Bruno Briasco il 09/05/2011 13:45
    Sono contento del tuo intervento cara Silvia... molto. Non mi rimane altro che ringraziarti e continuare assieme a volgere lo sguardo verso Colui che tutto può... Un forte abbraccio fraterno
  • silvia ragazzoni il 09/05/2011 13:14
    Emozionanti Bruno i tuoi versi.. ed è vero che nei momenti di sofferenza anche la Fede vacilla, questo è normale perchè siamo umani e come tali siamo ciechi... ed è per questo che è importante pregare per la Fede.. e pensare(anche se è un pensiero che ci supera)a Colui che è morto per noi, si è sacrificato per le nostre sofferenze, per le nostre croci... affidandoci a Lui tutto può essere più leggero e vedere le cose in un altro modo.. e come dici tu che anche la sofferenza è vita
  • Bruno Briasco il 09/05/2011 09:48
    Cara Elisa, penso non ci sia più nulla da aggiungere al tuo più che prezioso commento. Ti mando un forte abbraccio fraterno e grazie del passaggio.
  • ELISA DURANTE il 09/05/2011 09:24
    Rimango senza parole... L'esistenza del dolore, soprattutto di quello "inutile", è uno dei grandi interrogativi a cui si trova di fronte l'uomo, credente e non. Io l'ho provato, su di me e su familiari ed ho imparato che l'unica possibilità è aprire le braccia ed accoglierlo, affidandosi a una dimensione più ampia di quella umana: solo così può mitigarsi e regredire o mitigarsi e cessare, ritornando a vivere o passando oltre lo spazio e il tempo che conosciamo.
  • Anonimo il 08/05/2011 18:34
    È vero ci hanno dato una certa educazione, ma la vita ci porta a riflettere e io diciamo che ne ho superate di cotte e di crude... ecco perchè ho recepito il tuo messaggio.
    Grazie di cuore
  • Bruno Briasco il 08/05/2011 18:06
    @Smeraldoeneve: sai, noi abbiamo come esempio quel tipo di Fede che oggi ci appare irragiungibile, quella dei Santi, e perdiamo di vista che a noi è richiesto altro. Dio, credo, non ha bisogno di martiri ed è per questo che a volte sembra che la nostra Fede vacilli... perché La paragoniamo ancora a quella dei primi cristiani. Argomento lungo e difficile... L'importante è il messaggio che ho voluto trasmettere sia arrivato al cuore di chi legge.
    Ti ringrazio carissima e a ben rileggerci a presto.
  • Bruno Briasco il 08/05/2011 18:00
    Raffaella: hai ragione nel dire che è sempre Fede, ma nella tribolazione vedi tutto nero... ed è allora che ti ricordi che Lui l'hanno messo in Croce. Ti ringrazio del commento più che gradito. Un abbraccio
  • Anonimo il 08/05/2011 17:46
    Penso che la fede nn vacilli mai, anzi proprio in simili contesti Lui ci prenda in braccio e ci aiuta ancora di più. So cosa significhi tutto ciò che scrivi per esperienza diretta e quindi ti capisco. Il tuo messaggio lo si recepisce bene e aiuta a superare le avversità di questa vita. Bravo come sempre a regalare emozioni
  • RAFFAELLA MUNNO il 08/05/2011 17:39
    la fede vacilla... ma il nostro amore va oltre il tempo, la distanza e la vita. Così sentiamo quella forza. ed è la fede che ritorna e che sembrava ormai persa.
  • Bruno Briasco il 08/05/2011 10:54
    Grazie Giama... sei molto caro e sensibile al punto di capire che non è di me che voglio parlare ma del messaggio in essa contenuto. La sofferenza, si sà, è del tutto personale ma se si condivide... è più leggera e può essere di aiuto... anche se mio suocero soleva dire:
    "I dolori sono come i soldi, chi li ha se li tiene".
    Buffo ma vero. Un abbraccio
  • - Giama - il 08/05/2011 10:02
    non mi sento in questa tua di parlare di altro se non dell'emozione che mi suscitano i versi!
    spicca, a mio sentire, l'orgoglio nelle tue parole e il coraggio di dire: Anche la sofferenza è vita!

    un caro saluto Bruno
    Ciao giacomo
  • Bruno Briasco il 07/05/2011 17:40
    @Ornella & Giovanna: è un piacere sentirvi... vi ringrazio del commento e della presenza spirituale. Un abbraccio carissimo
  • giovanna raisso il 07/05/2011 15:46
    di fronte alla malattia si cerca di comprendere il dolore fisico.. e si sottovaluta il dolore lacerante dell'anima..
    è sempre una grande prova di Fede
    un abbraccio Bruno
  • Ornella Gori il 07/05/2011 13:05
    La sofferenza è vivere, le avversità della vita sono sempre presenti, quindi in gamba, Bruno! Tenere duro sempre.
    Bella poesia.
  • Bruno Briasco il 06/05/2011 16:58
    un caro saluto anche a te cara Carla...
  • Anonimo il 06/05/2011 16:35
    Caro Bruno amico mio... anche il Signore ha detto: "Perchè mi hai abbandonato"... abbi sempre la fede che hai Dio è grande... e tu sei un buon figlio... capisco ciò che hai scritto... so cosa vuol dire essere impotenti davanti a chi soffre e si ama tanto e non poter far niente... ti bacio e complimenti
  • Bruno Briasco il 06/05/2011 08:34
    @Nicoletta & Alessia: Vi ringrazio del commento, ma soptrattutto della compartecipazione a questa mia che è vissuta da moltissimi di noi ma che a volte non si vuole esternare o per pudore o per motivi vari. È vero, la sofferenza è vita e quindi perché nasconderla?. Un abbraccio sincero a tutt'e due.
  • Alessia Torres il 06/05/2011 00:06
    Straordinaria la lucidità con cui descrivi un'esperienza così difficile e toccante...
    La sofferenza è una sfida difficilissima ma diventa vincente quando la si supera e tutto volge al meglio...
  • nicoletta spina il 05/05/2011 23:17
    Si, anche la sofferenza è vita e ci rende più forti, una volta superato il momento critico.
    Dai commenti leggo che è un'esperienza passata e ne sono contenta.
    Fare poesia di esperienze sofferte è un modo per sublimarle, e tu l'hai fatto con mirabili e toccanti versi. Un abbraccio.
  • Bruno Briasco il 05/05/2011 19:56
    @Giacomo: ancora grazie un abbraccio fraterno
  • Bruno Briasco il 05/05/2011 19:55
    Ciao cara Antonella...è un piacere "ospitarti" nelle mie avventure. Grazie del commento. ti abbraccio sinceramente
  • Antonietta Mennitti il 05/05/2011 19:34
    Struggente... non ho parole!
  • Giacomo Scimonelli il 05/05/2011 19:33
    sono sincero amico mio... se un'opera non mi piace non la commento... e le tue sono belle... ed ultimamente molto coinvolgenti...
  • Bruno Briasco il 05/05/2011 19:31
    Sei tu che sei sempre più "generoso".. un abbraccio caro Giacomo
  • Giacomo Scimonelli il 05/05/2011 19:24
    sempre più coinvolgenti le tue liriche
  • Bruno Briasco il 05/05/2011 19:01
    Sicuramente è così... anche se se ne farebbe volentieri a meno. C'è un detto che mi piace molto che recita:
    "Niente può giungere inaspettato perché nella vita bisogna aspettarsi di tutto".

    un forte abbraccio cara Anna Rita
  • anna rita pincopallo il 05/05/2011 18:51
    penso che affrontare la sofferenza e superarla sia una grande prova che ci porta ad apprezzare ancora di più la vita. Un abbraccio
  • Bruno Briasco il 05/05/2011 18:50
    Un forte abbraccio Vincenzo per il sostegno e la partecipazione...
  • Vincenzo Capitanucci il 05/05/2011 18:45
    Struggente... Bruno... un forte abbraccio..

    .. Cerco con lo sguardo mio figlio
    che premuroso si avvicina e mi sorride,
    ma ne avverto l'impotenza d'essermi d'aiuto...
  • Bruno Briasco il 05/05/2011 18:37
    Un forte abbraccio Ada e grazie di tutto...
  • Ada Piras il 05/05/2011 18:35
    La sofferenza una grande prova Bruno, tu l'hai superata scrivendola. BRAVO
  • Bruno Briasco il 05/05/2011 17:44
    Ma grazie a te cara Kiara di essere stata così esplosivamete sincera e diretta. La "tua" testimonianza vale oro... ..
  • Kiara Luna il 05/05/2011 16:50
    Un messaggio che arriva come un diretto in pieno viso e sveglia la coscienza circa il valore vero della vita, perchè la sofferenza è il prezzo per capirne l'inestimabilità, e quando si può raccontarla un'esperienza simile vale oro, per tutti coloro che la possono leggere. Bellissima poesia Bruno... grazie di cuore.
  • Bruno Briasco il 05/05/2011 16:35
    Vincenzo, se l'hai provato inutile che aggiunga altro se non un forte abbraccio per la tua testimonianza e la tua vicinanza. A rileggerci
  • Bruno Briasco il 05/05/2011 16:34
    Loretta... mi da gioia il tuo commento ed il tuo intervento. Grazie davvero. Un abbraccio
  • vincent corbo il 05/05/2011 16:18
    Vero, nel dolore anche la fede vacilla ma poi accadono certe cose che ci aprono la mente...
    è successo anche a me.
  • loretta margherita citarei il 05/05/2011 16:13
    splendida, la chiusa è un forte messaggio e ringraziamo Dio che l'hai potuta scrivere questa esperienza, superandola, complimenti
  • Bruno Briasco il 05/05/2011 16:11
    Grazie del tuo interessamento Dafne e del tuo appogio morale e augurale. Sì, è fresco ma passato. La Fede... prego tanto la Madre che mi sostenga in quei momenti non facili... e per ora, da Lassù, hanno sempre avuto uno Sguardo compassionevole nei miei confronti. (Detto fra noi: nonmi vogliono... ah ah) Come non ringraziarLi?. Ti abbraccio
  • Anonimo il 05/05/2011 16:04
    capisco dal commento che tutto questo è un tuo vissuto... vedere la vita nella sofferenza è segno di grande Fede... e sono certa che mai per te sia vacillata.. spero di tutto cuore che ora stia bene
  • Bruno Briasco il 05/05/2011 15:50
    Karen... ora è tutto passato, è rimasto uno dei tanti ricordi. Ti scriverò in privato. Grazie del passaggio e della complicità.
  • karen tognini il 05/05/2011 15:45
    Bruno... la poesia non riesco a commentarla...
    ti abbraccio forte e ti Auguro di cuore che tutto vada per il meglio...
    k