PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Come la pagina dona versi

Il tuo no
pesa come un macigno
che mi cade in testa
ogni giorno.

Il tuo no
mi frustra come
un debito
che ho con il mondo intero.

Il tuo amore
l'ho soffocato con la dolcezza
inespressa negli attimi
in cui volevo fossi solo mia.

Amore mio
perdona la mia irruenza
ma la tua influenza
fa dolce il latte del mattino
senza bisogno di zucchero
perchè il sapore delle tue labbra
è l'unico vero.

Amore mio
parlo ancora d'amore
ancora di te
perchè sei un'icona
dell'amore
e io ti regalo tutte le mie poesie
come la pagina dona versi
a chi le regala il proprio cuore.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0