PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ciò che penso

Più ti penso
e più impazzisco.
Allora non penso
così mi salvo,
ma se salvarmi
vuol dire non pensarti
beh, preferisco impazzire.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • giuseppe il 04/09/2012 02:35
    L'amor: è come il vento per la via, passa, riscalda i cuor, se c'è armonia, ma poi, con la malinconia, gela psiche, restano i rancori, ma sbocceranno sempre nuovi fiori, a ridonar la gioia nuovi amori. Bellissimi versi
  • Anonimo il 07/05/2011 21:59
    e pazzia... sia
  • Antonella Marseglia il 07/05/2011 10:35
    Grazie!!! anche io sorrido ancora ogni volta che la leggo.
  • Anonimo il 07/05/2011 09:26
    Fantastica!!!
  • Cristina Cirstea il 07/05/2011 08:20
  • giovanna raisso il 06/05/2011 23:08
    confesso che mi ha fatto sorridere..è di una verità disarmante..
    brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0