PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amor perduto, Perditi!

Chiudo la porta al più dolce ricordo
Sbiadita memoria d'un amore che fu,
Il fremito del tuo timido sguardo
Nei tuoi occhi i miei non vedranno più;

E le tue labbra che, sulle mie schiuse,
Respiri affannosi riponevano
Vene prosciugate, saranno, arterie
Occluse e polmoni in cerca d'ossigeno

E il tuo cuore sarà un vuoto a rendere
Da riciclare in mille altri amori
Come la luce è destinata a perdersi
Rifrangendosi in tutti i suoi colori

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Mea il 07/12/2011 04:29
    Fa rabbrividire, fa soffrire come fosse un'istantanea di frammenti del passato impressi come fossero nel presente. Davvero malinconica e spacca cuore.
  • Anonimo il 05/08/2011 14:59
    mi piace questo modo per descrivere un amore finito
  • Anonimo il 07/05/2011 06:50
    E il tuo cuore sarà un vuoto a rendere
    Da riciclare in mille altri amori

    Davvero una bella poesia! "Bella" vuol dire in grado di emozionare, di far passare i tuoi sentimenti come una luce improvvisa nell'animo di chi legge. Ciao e complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0