PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In gocce di cera

Decisa la tua mano
nell'accendere quel fuoco
cambiando da lì
la mia vita.
Da persona
quale ero
mi ritrovai
in gocce di cera
perché candela
or sono.
Mi consumo.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Antonella Marseglia il 08/05/2011 20:44
    Grazie a voi per aver colto ciò che volevo esprimere...
  • Anonimo il 08/05/2011 13:47
    bella questa metafora... brava antonella
  • Giacomo Scimonelli il 07/05/2011 21:44
    un'amore che prima accende e poi lentamente spegne... mai farsi spegnere da chi non merita il nostro sentimento... mai!
    piaciuta
  • loretta margherita citarei il 07/05/2011 17:17
    piaciuta, attenta a non sparire

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0