accedi   |   crea nuovo account

Illusione

Come ruscello gonfio di procella
rovinoso cala dalla costa
ed assapora il vanto,
che sia per poco,
d'esser diventato fiume,
così impazza e accoltella
l'umana illusione,
e travolge ogni cosa
con solenne tristezza
devota alla dea passione.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 22/12/2015 11:37
    bella... complimenti.

26 commenti:

  • Ferdinando Gallasso il 13/10/2011 00:50
    Incantevole poesia
    Scrivi benissimo, un piacere leggere le tue opere.
  • Sandra Checcarelli il 23/06/2011 11:07
    Bella...!!!!!!!! Davvero piaciuta molto!
  • Anonimo il 07/06/2011 01:30
    Complimenti. Stile e tema molto graditi.
  • Maria Rosa Cugudda il 05/06/2011 17:48
    Eccelsi versi, sia per tematica sia per stile!
    particolarmente graditi ed apprezzati
    anche perchè si leggono con l'anima,
    complimenti, Ugo!
  • Minalouche TS Elliot il 29/05/2011 14:37
    Con questa metafora, ricca e perfetta, il Poeta spinge il lettore ad una personale autoanalisi. L'illusione non è vita, non è passione...è solo illusione. Grazie Ugo per gli spunti che le tue opere danno a noi lettori.
  • Bruno Briasco il 27/05/2011 15:40
    Posso solo riverirti caro Ugo, che altro?
  • Anonimo il 25/05/2011 18:16
    L'illusione è vita, tanto che molti la confondono con la speranza. La poesia, sebbene intrisa di note malinconiche, rispecchia pienamente l'anima dell'uomo Ugo, più che del poeta, desideroso di fondersi nelle acque procellose d'un fiume, come essere naturale che non chiede altro che un momento d'umana devozione. Elegante, raffinata, complimenti
  • Anonimo il 25/05/2011 15:13
    metafora meravigliosa, scritto con maestria complimenti
  • Maurizio Cortese il 18/05/2011 00:37
    Ugo Mastrogiovanni ultimamente sta dando alla sua poesia una direzione etica e il lettore può così trovare spunto per una personale catarsi.
  • Giuseppe Amato il 17/05/2011 22:20
    Per me la passione è un approfondimento delle cose sulle quali si esercita, uno stimolo concesso all'uomo per seguire una strada infinita di cambiamenti e conquiste.. pertanto non la vedo legata a tristezze. L'illusione è un fascino personale che avvolge le cose guardate con entusiasmo e se essa determina fallimenti, drammi o inconsistenze è bagaglio della natura umana. Queste riflessioni sulla materia sono più che altro riflessioni sui commenti. La lirica personale avvince come la forza del torrente!!!!!!
  • ciro la ferola il 14/05/2011 21:04
    Davvero un piacere da leggere, concordo con Tim... mi spinge a una domanda?
    La passione sarà una giusta causa per illudersi umanamente?
  • Tim Adrian Reed il 14/05/2011 10:42
    Complimenti, il tuo modo di scrivere è eccellente, attento alla metrica ed al suono delle parole, colmo di significato. Un piacere da leggere.
  • Anonimo il 13/05/2011 22:55
    Il crollo delle illusioni fa un male tremendo.
    Bella, bella.
  • Don Pompeo Mongiello il 13/05/2011 21:29
    Eccezionale nella lirica, nello stile e forma come solo un grande Poeta sa fare
  • Anonimo il 11/05/2011 17:24
    Molte volte sarebbe meglio non illudersi affatto... bellissima, complimenti
  • Fernando Piazza il 11/05/2011 11:29
    Parole di una forza travolgente e... trascinante.
    Ma come non abbandonarsi al sogno di elevarci, "che sia per poco" come tu dici, al di sopra della grigia realtà dei giorni sempre uguali quando l'illusione, così bene, la riveste di bellezza?
  • nicoletta spina il 09/05/2011 22:40
    Magistrale metafora che con fantasia dipinge la portata dell'effetto necessario della passione... ma in fondo il piacere vano dell'illusione è un piacere della vita.
    Mi inchino sempre ai tuoi versi, grande Ugo.
  • ELISA DURANTE il 09/05/2011 09:01
    Ma se non ci teniamo strette le illusioni, che umani saremmo?
  • Anonimo il 08/05/2011 14:05
    meravigliosa metafora... sull'illusione... complimenti sempre bello ciò che scrivi...
  • Anonimo il 08/05/2011 07:32
    molto bella, il dopo illusione è una sconfitta amara che resta. ciao Salva.
  • loretta margherita citarei il 08/05/2011 06:30
    concordo pienamente, splendida, complimenti
  • Aedo il 08/05/2011 00:40
    Adoperando delle metafore appropriate e riuscite, Ugo si sofferma sulla forza dell'illusione, che spesso inganna...
    Bravissimo!
  • Anonimo il 08/05/2011 00:06
    Bravissimo come sempre
  • - Giama - il 07/05/2011 23:40
    L'illusione segue la speranza, essa è infatti la speranza infranta e l'amarezza che ne deriva.
    Forse sarebbe meglio riuscire a vedere la realtà in maniera certa, senza false speranze, ma questo significherebbe ricondurla ad un sistema di conoscenza binario: si o no, vero o falso, e così via.
    Questo porterebbe ad una realtà sempre certa ed escluderebbe tutte quelle situazioni incerte che sono proprie della vita.
    E se anche così fosse, avrebbe senso sognare e soprattutto realizzare ciò che si è sognato, dopo aver riposto speranza e aver dedicato passione nel sogno stesso?
    Probabilmente no!
    E per questo forse è meglio sbattere il muso contro l'amarezza delle delusioni, la tristezza delle illusioni, anche tante volte, se questo significa, almeno una volta, far vivere il proprio sogno...
    Grazie caro Ugo per la piacevole lettura
    Con Stima
    Giacomo
  • Janco B. il 07/05/2011 23:15
    Mi sembra una similitudine calzante ed elegante.
    Poi, se in definitiva sia meglio che ci arrida una saggia piattezza o valga la pena di cavalcare l'onda, sebbene consapevoli della sua vacuità, ah beh questo verdetto lo lascio agli dei
  • Vincenzo Capitanucci il 07/05/2011 23:13
    Molto bella Ugo.. se troppo devoti... i pericolosi Seni gonfi della Dea Passione... possono travolgere in umana illusione..

    ci vuole un equilibrio di profondo Amore..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0