PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il tramonto

Er sole
a mezza via
sbadigliando,
er celo
co' l'urtimo
ragio sua
arrossa;
e l'anema
ed er vorto meo
lisciando,
a me
coraggio
dà;
e cheto cheto
fino a mane
ronzo.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 09/05/2011 21:21
    "e cheto cheto
    fino a mane
    ronzo."
    Ronzi... forte?
    Carina!
  • - Giama - il 08/05/2011 08:56
    Mi è piaciuta particolarmente, la trovo delicata e suggestiva!

    Complimenti
    Ciao Giacomo
  • loretta margherita citarei il 08/05/2011 06:23
    piaciuta molto, complimenti
  • giovanna raisso il 07/05/2011 23:35
    sembra di guardare da una finestra spalancata il tramonto sui tetti di Roma..
    carina davvero Don
  • Vincenzo Capitanucci il 07/05/2011 23:16
    Buon ronzare Don.. che sia cheto.. cheto... che lisci la pelle... come quella d'un giovane infante.. tornato alla fonte...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0