PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Suoni e vibrazioni

Dopo un ballo da sballo
ritmato dai baci,
tra bollenti armonie
vola il mio io su di te.

Via la corteccia
dal corpo e dall'amima.

Ed una scalmanata chitarra
aizzata da batterie,
fa da perfetto sottofondo
al vibrante nostro amarci.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Agata Gatti il 11/05/2011 17:08
    Spero di riuscire a scrivere poesie di questo livello un giorno.
    Ho letto il commento. Si, sono della provincia di Salerno. Napoli è una bella città, bella ma problematica senz'altro. Grazie per le parole di incoraggiamento, alla prossima.
  • loretta margherita citarei il 08/05/2011 21:33
  • Anonimo il 08/05/2011 15:50
    Bella piaciuta e apprezzata
  • Paolo Maggiali il 08/05/2011 14:19
    bravo auro, la tua poesia mi fa venire in mente la colonna sonora dell'amore
  • anna rita pincopallo il 08/05/2011 11:51
    PIACIUTA MOLTO... QUESTO SOTTOFONDO COINVOLGENTE...
  • Federica Cavalera il 08/05/2011 10:45
    molto sentita ed incisiva nella sua brevita apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0