accedi   |   crea nuovo account

Un carboncino

Un carboncino per delineare
le linee del tuo viso
mentre sonnecchi tra le mie braccia...
T'osservo attentamente...
La linea dei tuoi grandi occhi
Quella ricurva del tuo naso
Quella iperbolica delle tue paffute mani
Faccio qualche ombra
su qualche tratto del tuo corpo.
E d'un tratto percepisco
le tue vibrazioni
d'amore per me,
quasi accennate,
mai conclamate,
quasi sussurrate.
Nessuno dovrà
intuire quest'amore
così cercato,
così voluto,
così nudo,
senza difese,
che urla tutta la sua potenza
un sogno diventato realtà.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Grazia Denaro il 20/01/2012 16:32
    Molto bella, piaciuta!
  • loretta margherita citarei il 08/05/2011 21:21
    piaciuta
  • Federica Cavalera il 08/05/2011 19:31
    grazie Gianny era sfuggito
  • Anonimo il 08/05/2011 15:44
    Bellissima, letta più volte per la sua intensità.
    Penultima riga un piccolo refuso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0