PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L’ERRORE

Etichettare
Catalogare
Inscatolare…
Non c’è
Pericolo
Con me…
Mangerei
L’erba,
Berrei
La pioggia,
Il sole
Mi scalderebbe
E
Il tuo pensiero
-Libero-
Come quello di
Chi
Mi
Ama
Mi aiuterebbe
A passare
La notte,
Senza pensare
Di aver calpestato
Orgoglio
O emesso
Pregiudizi….
Ciò che uccide
È l’intenzione
Non
L’errore….
Per alcuni il perdono
È un lusso…
Nessun
Delitto
È stato
Commesso….
Ma si crede a ciò che fa
Male
E il
Bene
Non
Esiste
Più…..

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Rosarita De Martino il 17/11/2014 19:35
    L'unico errore della nostra vita consiste nel fatto di considerare il perdono un lusso, mentre esso è l'ecologia dello spirito. Complimenti! Rosarita
  • luigi deluca il 15/05/2007 06:48
    "ma si crede a ciò che fa male" Hai detto una cosa verissima e dolorosissima, quante volte mi, ci, è capitato... gigi
  • sara rota il 10/05/2007 22:47
    Gli errori si commenttono ogni giorno, l'importante è superarli...
  • Riccardo Brumana il 03/05/2007 23:08
    leggo il rammarico per aver ferito una persona a cui tenevi... e che ora pensi che essa si sia dimenticata del bene che c'è stato tra voi... forse ti sbagli a pensare così! o forse sono io che non ho capito la tua poesia... comunque la trovo molto bella e sentita. complimenti.
  • Giovanni... il 03/05/2007 19:45
    Questo è uno sciogli lingua
  • Sole Luna il 03/05/2007 18:30
    la lettura è faticosa, dovresti rimetterla a posto sicuramente si leggerebbe meglio... contenuti belli
  • NICOLA RICCHITELLI il 03/05/2007 14:57
    molto lunga, ma è fantastica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0