PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La primavera

L’aria così grigia da far paura
il vento gelido soffia via la nostra gioia
Piove!! Sento il suono dolce della pioggia che cade sul cemento
Freddo!! l’inverno non vuole lasciare il posto al bel tempo
Sogno la primavera che con i suoi profumi inebria i nostri sentimenti
tante volte stretti fra i denti
come è difficile parlar d’amore quanto ti batte forte il cuore
Come vorrei essere gelido come l’inverno per non dover soffrire di questo dolore
Oh mio grande amore sboccia come il più bel fiore nella stagione che ci scalda il cuore.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Giovanni... il 22/05/2008 16:20
    Grazie di cuore Ada per belle parole, un abbraccio Gianni.
  • Ada FIRINO il 22/05/2008 14:46
    Primavera d'amore nel cuore
    che non vuole sbocciare,
    che agogna l'inverno
    per non patir le pene d'amore,
    ma sogna in fondo la dolce stagione
    per lenire le pene del cuore.
  • Vincenzo Capitanucci il 03/03/2008 09:26
    Nel silenzio batte il cuore stracolmo d'amore... dal gelido dolore... nasce il più bel fiore...

    Un agurio di Prima Vera
    Vincenzo
  • Cinzia Gargiulo il 28/10/2007 15:22
    La primavera, stagione che risveglia la natura, i sensi e l'amore! Bellissiama!...
    Ciao.
  • Anonimo il 27/05/2007 01:55
    Peccato che alla fine sei un po' scaduta nel romanticismo forzato, però mi piace la visione che hai della primavera, ovvero romantica ma non per i fiori eccetera, ma per la pioggia e il freddo invernale ancora attaccato a lei...
  • ELENA MACULA il 05/05/2007 12:40
    MOLTO BELLA SOPRATTUTTO L'IMMAGINE DELLA PIOGGIA A PRIMAVERA IO LA TROVO ROMANTICISSIMA!!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0