PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le more e tu

sentieri ombrosi,
cespugli di more,
risa e canti,
tu-

attorno monti e
prati, badie assolate,
pascoli e silenzio-

in angoli nascosti
facevano capolino
laghetti che sembravano
sfiorare il cielo,
visti da lontano -

era un'armonia di colori
e profumi di more,
dentro c'eri tu -

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 10/05/2011 12:03
    quanto profumo, tanti colori, il claor del sole... pascoli silenzioni... e dentro c'eri tu COMPLIMENTI BELLA
  • Giacomo Scimonelli il 10/05/2011 07:34
    piaciuta...
  • denny red. il 10/05/2011 02:13
    Dolcissima.. Grazia,
    Bei Versi!! Bella.. Bella!!!

  • Anonimo il 09/05/2011 23:45
    Molto bella
  • Claudio il 09/05/2011 23:31
    bello questo richiamo alla natura, semplice ma efficace
  • Anonimo il 09/05/2011 23:09
    Scritta molto bene, ogni parola è un'immagine e richiama sensazioni reali.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0