PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

All'ombra del glicine

Quanti ricordi...
della mia spensierata infanzia,
quando correvo felice nel prato
per non farmi raggiungere,
quando mi soffermavo a guardare
le distese di grano e i prati di girasoli
che sembravano sorridere al sole.
Quanti ricordi...
quando stanca a fine giornata ci si radunava tutti
all'ombra del glicine.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Venere Cesareo il 23/06/2011 12:38
    Nostalgia dell'infanzia felice! Bella e dolce poesia.
  • Sergio Fravolini il 16/05/2011 14:26
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Simone Scienza il 11/05/2011 09:42
    all'ombra del glicine
    in viola i ricordi
    suonavano ia giri dei soli d'infanzia
  • Vincenzo Capitanucci il 11/05/2011 08:08
    Molto bella.. Annarita.. credo che ognuno di noi abbia un glicine dai dolci fiori nei propri ricordi..
  • grazia savonelli il 11/05/2011 06:09
    vedo che nei tuoi ricordi hai anche tu un glicine... come me l'infanzia torna alla luce con
    quel colore lilla ... ciao brava
  • angela testa il 10/05/2011 23:05
    i ricordi... sono sempre sorrisi nel cuore... bellissima...
  • Giacomo Scimonelli il 10/05/2011 22:58
    molto bella
  • loretta margherita citarei il 10/05/2011 22:08
    bella
  • karen tognini il 10/05/2011 21:30
    Annarita è dolcissima... sono ricordi di grande gioia e serenita'...
    Adori i campi di grano... di girasole...
    ciao ciao
    k
  • Anonimo il 10/05/2011 21:08
    ricordi sereni, piacevoli di una bella infanzia come la tua poesia
  • laura marchetti il 10/05/2011 21:03
    mi lascia il profumo del glicine ed il colore di verdi distese di grano al vento... molto sentita e bella
  • Anonimo il 10/05/2011 20:02
    Ricordi indimenticabili dell'infanzia. Di quell'infanzia che viveva i momenti di svago in campagna e che oggi sembrano ormai passati per tutti. Tempi diversi, svaghi diversi!
  • Anonimo il 10/05/2011 19:46
    Bellissimi e rilassanti questi versi profimati di ricordi e nostalgia. Grande Anna applausi infiniti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0