PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Notti insonni

Notti insonni a pensare a te
Che mi hai rubato l'anima.

Notti insonni a pensare
Come sarebbe la vita con te.

Notti trascorse a guardar la luna
Parlandogli di te.

Angelo dei miei occhi
Adesso che non ti vedo più
Sento un vuoto dentro di me
Che mi mangia l'anima.

Angelo dei miei occhi
Vago senza meta cercandoti.

Che sarà di me
Se non sto con te.
Che sarà di me
Se non assaporerò i tuoi occhi da guardare,
la tua voce da ascoltare.
Un canto che mi ha stregato,
un canto che mi ha liberato
dalle angosce e dai dolori
della solitudine.

Il mio cuore di te innamorato
lo sento battere tanto forte
da star male da morire.

Angelo mio
Quante notti ti ho aspettato
Fino all'alba sono stato
A pensare di te
Dell'amore che mi hai regalato.

Poi un giorno ti rincontrai baciata dalla luna
Regalandomi un sorriso,
regalandomi la vita.

Se non ci fossi tu che mi dai la vita
Cosa mai farei.

Se non ci fossi tu con il tuo amore
Non avrebbe senso la vita mia.

Notti insonni a pensare a te
Che mi hai rubato l'anima.

Notti insonni a pensare a te
Che sei nata per amare me.

Attimi paiono secoli senza di te,
senza i tuoi respiri, il tuo profumo
che m'inebria il cuore
ubriacandolo d'amore.

Cosa resterà di me se non ci fossi tu
Non voglio nemmeno pensarlo,
tu mi hai regalato la vita.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • tania tania il 05/06/2011 18:33
    ... sembra una canzone. Un amore ritornato... va sempre "de-cantato"...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0