username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Rubo

Rubo l'anima al serpente a mezz'aria
striscio sulla sabbia del deserto
con la gola arsa dalle delusioni
e l'udito stanco di promesse

Rubo l'anima al serpente a mezz'aria
cerco una sorgente nel deserto
sconfortato dall'assenza di rumori
così traspiro sudore diluito dal dolore

Rubo l'anima al serpente a mezz'aria
senza riposare continuo a strisciarmi
fiammate nel cuore colorano la pelle
vigorosa la fitta continua del pensiero

Rubo l'anima al serpente a mezz'aria
non c'è niente da guastare, continuavi a latrare
quando io m'impaurivo del mio amore
che potesse ferire il tuo calore

Rubo l'anima al serpente a mezz'aria
mentre nella notte approda la scelta
così il mattino piove a dirotto
e io mi bagno di patti scaduti

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0