username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Noi

Difficile
la natura umana
penetrare,
l'ingenuo
i cancelli
chiusi ha,
poiché
quel che vede
legge,
e tra le righe
nessuna sporcizia
vede,
e come un allocco
lo zimbello
diviene,
di chi in verità
molto più stupido
è.

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giada Aliffi il 15/04/2015 21:26
    Devo ammettere che non è facile comporre poesie veicolando concetti complessi attraverso una struttura tanto essenziale... molto moderno e denota grande capacità linguistica... ricorda comunque che molto spesso un po' di finta ingenuità e stupidità fa comodo alle persone per evitare responsabilità... non sempre si è sottomessi... in quei casi basta un po' di furbizia...

5 commenti:

  • denny red. il 12/05/2011 00:25
    piaciuta!! don,
    penso.. che la semplicità
    sia l'essere.. più puro!!
    Bravissimo!!!

  • loretta margherita citarei il 11/05/2011 21:45
    condivido in pieno, applausi
  • Anonimo il 11/05/2011 18:59
  • karen tognini il 11/05/2011 18:43
  • Vincenzo Capitanucci il 11/05/2011 17:16
    L'Ingenuo... molto spesso viene preso per uno stupido.. quando invece è molto più avanti in sensibilità... di cuore..

    Bravissimo Don..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0