username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Hanno detto di me

Hanno detto di me
Che ho sbagliato ad andar al di là del conosciuto
Hanno detto di me
Che ho peccato nel pensare a come sarebbe stato
Hanno detto di me
Che per troppe volte ho sbagliato
Che ostinatamente ho rifiutato la realtà
Dissipando l'ultimo attimo di lucidità nel rum di ogni sera
Hanno detto di me
Che non sono stato un buon padre
Che ho dato poco amore a chi amavo
Tanto e troppo si è detto di me
Ma adesso che di me c'è solo cenere
Cos'altro avranno da dire?

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 05/09/2011 22:19
    Chi non può più dare cattivo esempio, si prende la briga e di certo il gusto... come diceva De Andrè ... tuttavia, di solito, basta morire per diventare quello da rimpiangere!
    Brava...
  • Sergio Fravolini il 16/05/2011 10:40
    Una gran bella riflessione. Mi piace.

    Sergio
  • Anonimo il 12/05/2011 16:04
    ignoto non vuol dire irreale... bella storia che fa riflettere...
  • teresa... il 12/05/2011 15:23
    grazie mille KYRIACOS... un abbraccio!!!
  • Anonimo il 12/05/2011 15:20
    molto alla "Spoon River". Complimenti.
  • Giacomo Scimonelli il 12/05/2011 15:08
    purtroppo ci sarà sempre da dire...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0