PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Funesta illusione

Ancora Tu!
Ancora nella mente.
Senza pudore
irrompi
nei miei sogni.

Nuda e selvaggia
alieni
le mie notti.

Desiderio e follia,
ti odio!
Dolce pazzia,
ti bramo!

Ti ho venduto l'Anima.

Funesta illusione,
l'Anima non si vende,
si regala all'Amore.

Ancora Tu!
Ancora nella mente.
Quanto di Te dovrò patire,
quando di Te potrò morire.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 13/05/2011 20:48
    Un bel verseggiar davvero, quindi un plauso per questa tua magnifica
  • Anonimo il 13/05/2011 07:27
    Bella, Ezio... Complimenti
  • loretta margherita citarei il 12/05/2011 21:50
    piaciuta molto, amicuzzu
  • Elisabetta Fabrini il 12/05/2011 21:39
    Ancora tu... Bellissima poesia.. bravo!
  • karen tognini il 12/05/2011 19:50
    Splendida... Ancora Tu!
    Ancora nella mente.
    Quanto di Te dovrò patire,
    quando di Te potrò morire

    Magari poi cambia idea...
  • Ada Piras il 12/05/2011 18:10
    Bellissimi versi.
  • vasily biserov il 12/05/2011 18:07
    bellissima! so perfettamente cosa vuol dire quando una persona non se ne vuole andare via... dalla mente!!
  • Anonimo il 12/05/2011 17:37
    Plendida lirica complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0