PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per la via

conducimi come luce nel buio
addestra la mia anima alle sofferenze della vita
amami non chiedendomi di essere ciò che non sono
stupiscimi come solo il prisma con i suoi colori sa fare
parlami affinché io possa ricordare
la tua voce amica in un altra vita
ricordami di non chiederti di condurmi
addestrarmi
amarmi
stupirmi
parlarmi
poichè se per la via le nostre strade si incroceranno
tu saprai ciò che è giusto per me.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Bruno Briasco il 28/05/2011 18:07
    Poesia che sa di richiesta, di preghiera, di supplica alla vita. Splendida Forse perché eri "nuova" altrimenti non mi spiegherei un solo commento su quest'Opera.
  • Sergio Fravolini il 13/05/2011 07:49
    "come luce nel buio" ... mi piace molto bella.

    Sergio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0