username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ti sfioro

I tuoi pensieri
mi rubano
la mente.

Cadono le distanze
nei bicchieri vuoti
di una notte d'amore.

Non nasconderti
nella mia memoria
e non lasciare che il silenzio
t'inghiotta.

M'hai lasciato un profumo di pietra
e non recitare finzione
rilassati e respira
nel piccolo infinito di quest'amore.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • lucia pulpo il 14/05/2011 14:33
    ... Cadono le distanze nei bicchieri vuoti... rilassati e respira...
    Bellissima e salutare per la mente... ci regali un momento di grazia!
  • Anonimo il 13/05/2011 20:40
    Intense emozioni.
    Bella, bella.
  • Giacomo Scimonelli il 13/05/2011 17:02
    bellissima chiusa... bravo come sempre nell'esprimere le tue emozioni
  • Alessia Torres il 13/05/2011 15:43
    Bei versi di sofferto amore... L'ultima strofa la più bella!
  • Anonimo il 13/05/2011 09:57
    ... M'hai lasciato un profumo di pietra
    e non recitare finzione
    rilassati e respira
    nel piccolo infinito di quest'amore...


  • Ada Piras il 13/05/2011 09:41
    BELLA,
  • teresa... il 13/05/2011 09:34
    M'hai lasciato un profumo di pietra
    e non recitare finzione
    rilassati e respira
    nel piccolo infinito di quest'amore...
    questi versi sono veri.. non recitaree finzione.. ma rilassati.. e godi di questo amore! bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0