username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Preziosi infiniti

Io non ti conosco
e non so
chi sei.

Perché la tua felice
malinconia
m'uccide.

Giorni infiniti
m'inseguono
e tu come un infelice clown
mi parli d'amore.

Seduto fuggo
lontano dove ogni cosa
assomiglia a te.

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Rosarita De Martino il 15/10/2015 19:42
    Io mi chiedo: ma come mai la malinconia può suscitare pensieri felici?
    La preziosità sta nel fatto di sapere vivere ogni giorno nella banalità del quotidiano. Saluti cari. Rosarita
  • Anonimo il 15/05/2011 10:55
    bella... molto ricercata
  • teresa... il 15/05/2011 09:56
    bella sergio mi piace bacioo
  • ELISA DURANTE il 15/05/2011 09:42
    Gli opposti sembrano coincidere in questa poesia d'amore cercato e sognato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0