username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il gigante

Dai tuoi passi da gigante
si anima la mia marcia
la mia vita, la migliore tra le eredità che lascerai
i tuoi cromosomi, il mio dna.
il tuo sorriso raro
l'amarezza della tua storia, sogni in parte infranti
pioggia di metallo, silenzi assordanti.
la rabbia rosso fuoco
la fede irrefrenabile.
la volontà di perdonare
la necessità di avere Dio con te. il tuo vero e unico padre
il tuo letto
i tuoi libri
il tuo sapere
questa vita così breve per darti prova del mio amore
sentimento sconfinato e viscerale.
il tuo giudizio, l'unico capace di ferirmi
ma quanto amore papà. quanto amore per te riesco a provare
mi rivedo nel tuo gesto
nella forma delle dita delle mani
nella forza
nell'umiltà e nell'altrui rispetto
tu... il mio gigante onesto
tu... il mio MIRACOLO.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • teresa... il 15/05/2011 17:08
    grazie gianny provvedo subito un bacio e grazie per le splendide parole
  • Anonimo il 15/05/2011 15:48
    L'amore per il proprio padre esplode in questi versi di profonda gratitudine. Granitico è il sentimento che pervade le parole, come profonde sono le radici che legano l'anima al cuore. Bellissima stilatura, brava
    p. s.
    Picolo refuso in quarta riga... ciao buona domenica
  • Dino Borcas il 15/05/2011 15:27
    le radici e le ali...
    un bel video su youtube, sul rapporto padre e figlia, può essere visto con ricerca:
    "Father and Daughter - Michael Dudok de Wit "
  • Anonimo il 15/05/2011 13:47
    Di solito si riescono ad apprezzare e a rivalutare i propri genitori quando sì è già adulti. Ma non è mai troppo tardi. Per i genitori, il bello è quello di aver preparato realmente i figli per affrontare la vita!
  • Anonimo il 15/05/2011 13:19
    Dei bei pensieri d'amore ed io sono davvero invidioso! Fortunato è colui a cjui sono diretti!
  • Anonimo il 15/05/2011 13:14
    Sentimenti che limati dalla bella stilatura, arrivano dritti al cuore

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0