accedi   |   crea nuovo account

Serata d'incanto

Le stelle nel cielo brillano di una limpida luce,
una leggera brezza rinfresca l'aria
estremamente calda nella giornata.
Mi trovo al Gianicolo
e mi sto beando nel vedere la mia città,
"Roma" con le sue mille luci,
la vista da quassù è splendida.
Tra uno sguardo e l'altro mi bevo il mio negroni,
un po' forte, ma ogni tanto ci vuole,
sono insieme ai miei cugini
per festeggiare vari compleanni,
siamo una grande pazza famiglia molto unita.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Mea il 06/12/2011 03:54
    Innamorata in quella città, innamorata di essa che ora invidio lei... negroni anche per me?!
  • loretta margherita citarei il 16/05/2011 18:48
    bella, bella, bella, complimenti
  • Anonimo il 16/05/2011 17:44
    sei fortunata... è una bella visione della bellissima Roma... poi er gianicolo
  • Alessia Torres il 16/05/2011 16:55
    Fa sentire il profumo e vedere lo scenario straordinario di Roma, la città che amo di più... Conosco bene quel panorama del Gianicolo...
  • Anonimo il 16/05/2011 15:17
    Semplice ma spontanea, piaciuta
  • laura marchetti il 16/05/2011 13:57
    quanto vorrei essere con te... adoro Roma ed i romani... non si è capito? e questa tua poesia ne è una conferma
  • Laura cuoricino il 16/05/2011 13:09
    Mi hai fatto sentire con voi...
    Brava, Anna Rita!!!
  • Anonimo il 16/05/2011 11:44
    Anna Rita allega una foto del panorama che si vede dal Gianicolo!
  • Giacomo Scimonelli il 16/05/2011 10:49
    l'amore per la famiglia... e non solo famiglia intesa come mamma e papà..
  • Ada Piras il 16/05/2011 10:19
    Bello questo ritratto di realtà. Brava
  • Sergio Fravolini il 16/05/2011 10:12
    Breve ed efficace. Mi piace.

    Sergio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0