username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Grida silenti

Un sentiero
ed un flauto
profondo
diffuso.

Sguardo spento
che m'uccidi
io m'incanto alla tua apparenza.

Ho odorato profumi di donna
nei piccoli passi
di un accorciato infinito.

Ora ascolto i respiri delle notti
nel dolce lamento
di un bacio ritrovato.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 16/05/2011 15:13
    Il profumo avvolgente di questa donna che ha rapito l'autore e che nel contempo sa uccidere con un semplice sguardo. Struggente ma appassionante
  • Laura cuoricino il 16/05/2011 13:07
    La chiusa è commovente...
  • teresa... il 16/05/2011 13:01
    la tua poesia un flauto magico... ipnotizza un bacio bravo mi è piaciuta moltissimo Ho odorato profumi di donna
    nei piccoli passi
    di un accorciato infinito.

    .
  • Giacomo Scimonelli il 16/05/2011 10:55
    bella... bravo Sergio
  • karen tognini il 16/05/2011 10:53
    Incanti sempre Sergio... un'altra delle tue dolci belle perle di poesia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0