PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Notti

Avulsa dal mio volere
Ho ceduto al tuo.

Notti spietate
Ho trascorso
Eretica del tuo credo
Ho inveito,
Ho oltraggiato
Il tuo rimorso.
Lenzuola umide
Delle lacrime
Versate
Hanno imbavagliato
I miei sensi.
Assente
Al mio bisogno
Ti ho odiato!

Notti crudeli
Ho trascorso
Attese infinite
Smorzate
Da albe maligne
Inizi della fine
D'illusioni
Schernita dal giorno
Consumata dalla notte
Ho lottato.
Distante
dal mio dolore
Ti ho piegato!

Ora sei uno fra tanti
Ora sei inutile affanno

Avulsa dal tuo volere
Soddisfo il mio.

Notti serene
Trascorro
Immaginandoti insonne
A rivoltare i tuoi sbagli

Notti limpide
Trascorro
addormentandomi
di fianco al tuo ricordo! (a. m.)

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 02/06/2011 12:52
    Spontanea
  • loretta margherita citarei il 16/05/2011 18:38
    splendida
  • Giacomo Scimonelli il 16/05/2011 17:20
    ''... Ora sei uno fra tanti
    Ora sei inutile affanno
    Avulsa dal tuo volere
    Soddisfo il mio...''

    ribellione e presa di coscienza...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0