PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fine della ricerca

Sentiero senza sole gli anni che precedono il tuo arrivo
Notte di gelo nel cuore spoglio di speranza
Mi accorgo delle forme dell'amore
Sento il bacio del divino nel tuo abbraccio di calore
Fori piccoli
minuti mutano di grandezza
divengono finestre, varchi estesi
la luce penetra la mia dimensione.
Ho pregato giorni interi che sopraggiungessi
Ho chiesto alle stelle prima di dissolversi e morire
Di non sottacere il mio sogno d'amore
di dare vita a questo involucro di carne senza amore
oggi, passeggio al di sopra del mare,
più che mai vicina al sole.

 

0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 07/01/2014 05:02
    Molto apprezzata... complimenti.

3 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 18/05/2011 06:09
    molto bella... piaciuta
  • Sergio Fravolini il 17/05/2011 23:23
    C'è un sentiero senza sole che si chiama notte e il sogno d'amore non tace.
    Molto bella.

    Sergio
  • Vincenzo Capitanucci il 17/05/2011 18:24
    la luce penetra la mia dimensione...

    Bellissima Teresa... Amore=Luce..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0