accedi   |   crea nuovo account

L'essenziale é l'amore

Voglio consumarmi in te silenziosamente,
baciandoti come ti baciai il giorno in cui
ti vidi brillare sopra ogni creatura;
baciandoti con occhi invadenti,
con mani impazienti,
con mente ubriaca di te,
con cuore furioso e desiderarti
come mai nessuno abbia desiderato,
con la stessa passione con cui la terra
desidera il cielo e l'inferno il paradiso.
E nel consumarmi in te, mi sembreresti
l'immensità che non comprendo e
il fine ultimo della perfezione cosmica,
in cui sempre inciampo, come una
bimba alle prese con i suoi primi passettini.
E il mio pensiero diverrebbe ciò che
resta di un incendio, naufragando nel
profumo del tuo respiro accelerato.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Bruno Briasco il 19/05/2011 13:12
    18 anni e già così provata! La tia poesia, bellissima tra l'altro, trasmette tutta la passione che vivi dentro e che ti fa soffrire. Un abbraccio cara Luana e... reagisci! Il mondo è tuo!!!!!!!!!!!!!!! CREDIMI
  • loretta margherita citarei il 17/05/2011 21:49
    bella
  • Francesca La Torre il 17/05/2011 19:43
    la trovo stupenda, riesce a trasmettere la voglia di passione solo a leggerla. Brava, piaciuta molto.
  • Anonimo il 17/05/2011 17:47
    Passionale ed intensa, una lirica d'amore e trasporto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0