accedi   |   crea nuovo account

Vagar

Pensar
non credo sia abbastanza
mai fermarsi e
languir
riduce l'eleganza.

Frenesia di costretti
movimenti
aspettan d'acquietarsi
per pochi frangenti
dove domina il pensier
e vagar nell'armonia
accentra il desiderio
di rinnovata fantasia.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • denny red. il 24/05/2011 06:22
    mai fermarsi... anche se la spada.. è a un soffio sotto al tuo mento, non pensar, soffiala via.. con la fantasia..
    Bella.. Bella!!!! Cara. Paola, Ciaooooo...
  • Anonimo il 18/05/2011 18:35
    Oggi, in nome di Zorro e di coloro che dicono senza dire, dico che la tua poesia esprime tutto il talento e la sensibilità dell'autore. Paola, scrivi molto bene, ma quand'è che ritorni fissa?
  • Anonimo il 18/05/2011 17:50
    Paoletta, finalmente scrivi! Poesia molto bella.
  • Sergio Fravolini il 18/05/2011 17:18
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Ada Piras il 18/05/2011 15:38
    Molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0