PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La pecorella monella

C'era una volta una pecorella,
che più di tutte era monella,
non voleva mai seguire il gregge,
non rispettando così la legge.
Un giorno incontra un asinello,
molto cocciuto e anche lui monello,
e visto che erano simili in tutto,
decisero di dividereil bello e il brutto.
Nasce così un legame molto forte,
ma ahimè amara si presenta la sorte,
perché l'asinello aveva un padrone
che lo portò via in un'altra regione.
La pecorella tornò ad essere sola,
ma un pensiero le da forza e la consola:
" il ricordo di quella favola bella,
brillerà sempre come una stella".
Ora, raggiunta la sua mèta,
è più tranquilla, più mansueta,
felice perché ha provato e assaporato,
la gioia di aver quell'asinello amato.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0