PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

una rosa una Rosa

Ti ho donato solamente una rosa
e non so se l’hai accettata

Se con questo non proferire parola
il disappunto hai palesato
forse hai pensato che per me vali quella
anche se nel raccogliere ho scelto

Forse aspettavi che il numero palesasse l’idea
o forse, probabile, qualcosa di non detto


La verità è che tu sei il condensato,
la somma, il sunto di ciò che ho avuto
Sei il succo dei frutti che in vita ho raccolto
Sei la sola bevanda della mia sola sorgente

Non è “un” fiore che ti offro
ma ogni petalo, ogni spina, ogni foglia,
ogni parte che non coglie il totale cui appartiene
e crede sempre di esser da sola
come il senso del tuo non proferir parola

Guarda dentro
Conta i petali
e le spine
e le foglie

Conta e conta sino agli atomi tutti

Quanti sono?

Hai compreso perché “una” Rosa?

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • matteo picuti il 06/12/2010 22:23
    Belle immagini, molto dolci e molta passione. Mi piace davvero tanto... te la ruberò per scriverla alla mia donna perché merita davvero
  • Anonimo il 26/01/2009 17:05
    Bella bella bella bella bella bella bella.
    Te la commenterò a vita xdio!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0