accedi   |   crea nuovo account

Immoto

La calma improvvisa acquieta le onde
Disperde le ansie del tempo presente
In piaceri leggeri dell’immoto
In suoni di un canto lontano

E l’attimo vince
Si dilegua l’imperfezione
Il viaggio si fa poesia e rincuora
Respira libertà di sogni in festa

Della clessidra ho bloccato il tempo
Ne ho fatto granelli di polvere per le vastità
Riemerse alla coscienza mia furente inquieta
Per sottrarre al destino il dominio instabile sulle maree

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • mariella mulas il 27/06/2007 17:59
    Una bella poesia, da leggere più volte per assimilarla. Tuttavia esprime benissimo il tuo pensiero interiore.
  • Anonimo il 14/05/2007 15:52
    Bravo Federico, la musicalità dei versi nonchè la scelta delle metafore fa di questa poesia una delle tue migliori. Ciao, Stefano.
  • Riccardo Brumana il 06/05/2007 01:17
    poesia molto bella, scorrevole alla lettura grazie anche alle rime. i primi due versi della terza strofa li trovo magnifici!!! complimenti è bellissima
  • Federico Magi il 05/05/2007 14:00
    Grazie per il commento articolato. Lasciare versi nel sito è di per sé un esporsi in cerca di critica e giudizio. A volte anche di pre-giudizio. Ben vengano quindi critiche e giudizi, se sufficientemente argomentati. Poesie in rima? ma ti riferisci a questa in particolare? Qui rima non c'è, c'è ricerca della musicalità e del suono, quello si.
  • Anonimo il 05/05/2007 11:52
    Non amo particolarmente la poesia in rima, in quanto da molto tempo si è liberata da questo classicismo, che la rendeva schiava di una metrica e di un suono particolarmente ricercato. Comunque è solo un mio pensiero, niente contro il tuo testo. La frase che è entrata di più nel mio cuore è "... Per sottrarre al destino il dominio instabile sulle maree."
    Ogni giorno cerca di liberare il tuo cuore e lasciare che ogni cosa venga a galla, collocandosi nella giusta posizione, nel destino che deve seguire, senza blocchi o deviazioni.

    A Presto

    KX

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0