PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mi vesto di me

Sere tempestose
e gelide albe
fibrillano il cuore
scruto in un vecchio baule
in cerca di caldi vestiti
disincanto nei miei occhi
nel ritrovare
cappotti ovattati di fragilità
cappelli sfumati di malinconia
scialli decorati di vuoti.
Esco
vestita ancora di me
e di speranza
che il prossimo gelo
porti abiti colorati di sole
nelle mie antiche dimore.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 08/09/2011 18:29
    Esco
    vestita ancora di me
    e di speranza
    che il prossimo gelo
    porti abiti colorati di sole
    nelle mie antiche dimore...

    Bellissima poesia, intensa.
  • loretta margherita citarei il 21/05/2011 22:25
    ottima poesia, resistere è la parola d'ordine
  • Kiara Luna il 21/05/2011 19:18
    Nonostante l'intenso freddo dentro... la speranza sopravvive. Bellissima poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0