accedi   |   crea nuovo account

Unknow title 2

Osservo creature dotate di grazia e sensibilità immensa,
la cui angelica visione,
incanta e stordisce.
Il mio cuore ebbro
troppo piccolo
per riuscire a coglierne l'intera bellezza,
rimane sconvolto
producendo in me
l'istinto di genuflettermi
con l'unico obbiettivo
di adorare in ossequioso silenzio.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Matteo Contrini il 29/07/2011 13:31
    Complimenti, nella semplicità questa poesia è coinvolgente e soprattutto sensuale..
    Complimenti!
    Matteo
  • Antonio Pani il 27/07/2011 16:18
    Eterea, leggera e coinvolgente; versi che raccontano di estrema sensibilità e profondità d'animo. Uno scritto che "trasmette"; io l'ho sentita così. Apprezzata. A rileggersi, ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0