PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Forse non sapevi

forse non sapevi
sfiorandomi le labbra,
che avresti frantumato
il fragile vetro di
cristallo che c'è in me,
complice il silenzio
del tuo sguardo appassionato -

tenere e forti le tue mani
mi accarezzano la pelle,
artefici saranno
del nostro incantesimo -

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Bruno Briasco il 27/05/2011 20:58
    Sensuale, vibratoria, dolce
  • denny red. il 24/05/2011 00:14
    Dolce passionale.. fragile..
    una Grazia una carezza..
    in un silenzio incantevole.
    Splendida!!! grazia, Brava!!
    Bei Versi!!!

  • Anonimo il 23/05/2011 19:34
    Sensualità e amore in questi tuoi versi splendidi e affascinanti
  • Antonella Marseglia il 23/05/2011 18:22
    Condivido, i versi sono molto aggraziati.
  • Alessia Torres il 23/05/2011 18:17
    Si sente passione e sentimenti in questi tuoi brevi ed aggraziati versi! Belli!
  • Ada Piras il 23/05/2011 17:04
    MOLTO BELLA, brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0