PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Canzone

Ho voglia di chiamarti,
ho voglia di sentirti,
o forse anche solo di ascoltare la tua voce,
Ho voglia cantare, ho voglia di gridare
e dentro te scoprire cosa è l' amore;
di innamorarmi per scordare tutto,
per dimenticare dei miei sogni persi,
delle donne passate,
delle idee abbandonate.

Ho bisogno di amare per essere un' uomo,
o forse solo per sentire qualcosa
quando nel mondo ho già perso
la speranza di una vita diversa,

l' illusione di qualcosa di grande;
di cambiare tutto prima che arrivi Dio,
l' illusione l' uomo non è solo un animale
che in fondo questa vita nostra
e non solo nella natura trova la felicità.

E mentre ti guardo incomincio a cantare,
io piccolo uomo davanti a una piccola donna,
niente di più, niente di meno,
solo solo due corpi, solo due pensieri,
lo un pezzo dell' universo umano.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti: