username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Temporale estivo

Piove.

Distendo al suolo
questa poesia.
Gli cade l'acqua
senza bagnarla
addosso.

Le sue parole
sono di spugna
ma non assorbono:
restano secche
di pietra.

Innocua furia
del tutto inabile
a perturbare
d'un temporale
estivo.

Ora conosce
il suo destino:
sarà la sua
indifferenza
a ucciderla.

Cessa la pioggia.
Lei s'alza in piedi
e senza manco
guardarmi in faccia
se ne va.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 02/06/2011 21:33
    bella e particolare pepe
  • Enrico Cestaro il 01/06/2011 01:51
    niente male però , " e senza manco guardarmi in faccia " mi blocca un po'
  • loretta margherita citarei il 25/05/2011 18:48
  • Ada Piras il 25/05/2011 17:12
    Molto particolare, bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0