username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Solo vuoto

Dillo a me
tu
che piangi.

T'ascolterò
nella dolce vergogna
del piccolo immenso.

E nell'eterno
dove ascolto il tuo respiro
nel mare
che m'accoglie e m'accarezza.

Sei una piuma
che vola sulla mia sofferenza
dov'io sopravvivo
per un respiro d'amore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Domiziana Gigliotti il 28/05/2011 10:25
    Versi incantevoli...è bello sentire il respiro "nell'eterno" ed essere accarezzati dalle impalpabili onde del mare dove il corpo è leggero come la piuma che vola sulla sofferenza e ci permette di sentire il respiro della persona amata...
  • grazia savonelli il 26/05/2011 21:38
    sei una piuma ecc bellissimi versi complimenti
  • Giacomo Scimonelli il 26/05/2011 20:41
    piaciutissima... scritta bene come sempre... son contento di vedere qualche stellina accesa... almeno qui non sono basse... complimenti Sergio...
  • loretta margherita citarei il 26/05/2011 17:52
    splendida
  • Antonella Marseglia il 26/05/2011 13:43
    Soavi questi versi... accarezzano delicatamente chi li legge... complimenti.
  • Anonimo il 26/05/2011 13:08
    impalpabile classe, quella di quest'autore...
  • Alessia Torres il 26/05/2011 12:14
    Bella ed eterea questa poesia d'amore!
  • Anonimo il 26/05/2011 09:12
    bella sergio delicata... come una piuma che vola sulla tua sofferenza...
  • Ada Piras il 26/05/2011 08:52
    Molto bella, come la piuma che usi per scrivere
  • Auro Lezzi il 26/05/2011 08:50
    Molto molto.. leggera e soave a sfiorare il cuore.. Una vera poesia alla Sergio.
  • teresa... il 26/05/2011 08:35
    molto profonda e romantica molto apprezzata tiabbraccio bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0