username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Piaghe

Umana carnale natura congiunto
tendo la mano alla luce dell'ombra
effusa nel viale in mille bagliori
di note suadenti e languidi canti;
vago arrancando col sole cocente
sabbia nel sangue del corpo piagato.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • teresa... il 07/07/2011 19:48
    bellissima letta tutta d'un fiato meravigliosa brav
  • Giacomo Scimonelli il 26/05/2011 21:02
    bella.. piaciuta e ben scritta...
  • Anonimo il 26/05/2011 15:53
    Molto bella, poeticamente musicale

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0