username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ti sorprende? (tratto da Cesca e PDL)

Ti sorprende che lui sia innamorato di te,                       
che ti pensi sotto quell’aspetto;
ma lo sai cosa succede quando passi?
Gli eserciti di ormoni che scateni?

La saggia/folle chimica del suo cervello
gli fa drizzar le antenne solo per te,
lui negherà comunque, perché per te ha rispetto,
e sorridendo, seppellirà il suo cuore sotto i sassi.

Patetico amante pieno di veleni;
nei suoi sogni t’ha imprigionata in un castello,
non passa giorno che tu non sia sua sposa,
ed ogni notte, sul tuo seno dolcemente riposa;

abbi cura di te,- grida piangendo-
sarà in un’altra vita in altro tempo,
che coincideranno per noi, anagrafe e sentimento.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • lupoalato maria cannavacciuolo il 22/05/2008 18:17
    oooooo rieccoti!!! amabile e triste sinfonia
  • Ezio Grieco il 22/05/2007 12:57
    ... forse ha ragione Nunzia, è prosa!!! E però POETICA e molto bella.
    Clezio
  • Nunzia D'Andrea il 06/05/2007 12:08
    è molto bella ma nn vedo poesia, mi pare più una lunga prosa. Cmq complimenti per l'uso delle parole e la capacità di collocarle dentro l'anima di chi ti legge

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0