username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sono l'amico di me stesso

Un abbraccio,
una carezza,
non li ho ancora avuti..
Un "ti voglio bene", o "sei importante per me",
non li ho ancora sentiti..
Una mano per rialzarmi dalle mie cadute,
non l'ho ancora stretta..
Dicono che nessuno è solo, ma allora..
perchè non vedo nessuno accanto a me?
Ci sono solo io per aiutarmi, sono solo..
sono l'amico di me stesso...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • annaritaq. il 14/03/2012 07:41
    Essere amici di se stessi è importante, ti aiuta a... sopravvivere, ma per vivere occorrono gli amici "veri". in carne ed ossa. Purtroppo neanch'io ne ho mai trovato.
  • CLEMENTINA MICLAUS il 03/11/2011 14:55
    leggendo la tua poesia, ho pensato a mio papà.
    sia che siamo giovani o non... a un certo punto, arriva la solitudine. quello che ha detto Gianny e vero"moriamo soli".
  • vincent corbo il 02/11/2011 16:45
    Credo che imparare la lezione significa anche crescere, diventare adulti, e la lezione è proprio questa: "Sono l'amico di me stesso" e come tale bisogna rispettarsi e farsi rispettare.
  • Giovanni de Bari il 04/07/2011 19:07
    e poi ci sono anch' io
  • Johnny de Gennaro il 01/06/2011 13:29
    lo so e ti ringrazio ma se l'ho scritta è xk mi sento così!...
  • Gianni Spadavecchia il 31/05/2011 15:24
    Hai scritto nessuno è solo.. ed èvero! Non lo sei.. MAi! Bella la poesia gio! e io ci sono, quindi non sei solo..
  • rosaria esposito il 27/05/2011 17:36
    prova a dare un abbraccio, a fare una carezza, a dire: ti voglio bene, a dire: sei importante, aiuta qualcuno a rialzarsi, a non morire... fai come vorresti che facessero con te.. è comunque bella e ben scritta, è un momento di sgomento che tutti noi attraversiamo, a tratti, quando sentiamo il peso della vita sulle nostre sole spalle..
  • Anonimo il 27/05/2011 15:51
    Diffida di tutti e fidati solo dell'immagine che vedi riflessa nello specchio. e se un giorno non vedrai riflessi vuol dire che è veramente finita.
  • Anonimo il 27/05/2011 14:56
    Infatti ''dicono'' e si sa, la gente parla per luoghi comuni e spara cazzate giusto per aprire bocca. Siano nati soli, amiamo ma in fondo siamo ancora soli perchè chi amiamo recepisce giusto un quarto di quello che diamo e viceversa. Muoriamo soli. Gli amici? Vai a chiedergli un favore... non hanno mai tempo!!!
    Bella lirica
  • Cristina Cirstea il 27/05/2011 14:06
    Una poesia scritta con il cuore!
  • Francesca La Torre il 27/05/2011 13:54
    Bellissima, terribilmente vera. Molto ben scritta, complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0