PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'àncora

Continuo a innamorarmi
dell'infinito gioco dell'amore

la vita è un lungo canto di sirena
pare che fuorvi dalla rotta
che travi dalla mèta
e poi
quando ti senti perso, in alto mare
arreso nel destino
disperando, senza vela e senza remi
alla deriva
ecco che illumina la via, improvvisa
la tua stella polare

nella mia notte
che brulicava di sentieri impervi
e gineprai
ecco che giungi
volandomi nel seno un palpitare d'aria estiva

doppiato hai il promontorio del mio cuore,
innamorarsi
è l'àncora nel porto che sarai.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • loretta margherita citarei il 29/05/2011 22:03
    la tua stella polare, verità assolute in questa bellissima poesia, sei splendida autrice, complimenti
  • laura marchetti il 29/05/2011 19:36
    bella!! quel richiamo...è irresistibile
  • GUIDO MOROSI il 29/05/2011 19:09
    la vita è un lungo canto di sirena
    pare che fuorvi dalla rotta
    che travi dalla mèta
    e poi
    quando ti senti perso, in alto mare...

    che belle immagini, brava kiara
  • Giacomo Scimonelli il 29/05/2011 18:54
    piaciuta... bella... bella
  • giovanna raisso il 29/05/2011 17:54
    "nell'infinito gioco dell'amore.."alla deriva.. un rifugio sicuro..
    bellissima metafora
    brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0