PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fragili

Fragili siamo
sospesi nell'ora notturna
aggrappati ad una scia di stelle
interrompendo così
il vagare della luna

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Sergio Fravolini il 15/08/2010 11:21
    Sospesi... abbracciati all'ora notturna.

    Sergio
  • Michelangelo Cervellera il 28/05/2008 22:05
    bella l'immagine dell'infinito cercare noi stessi. bella la poesia.
    Michelangelo
  • Antonio Pani il 12/06/2007 16:00
    Molto apprezzata, traspare l'intensità dell'emozione provata e la sensazione del "bisogno" vissuta dall'autrice. Io l'ho sentita così. "... sospesi nell'ora notturna...", un bel verso! Grazie per la tua attenzione e commenti. A rileggersi, ciao.
  • sara rota il 18/05/2007 15:01
    Sembra l'inizio di un bel racconto ambientato tra lo spazio e l'amore. Bell'incipit...
  • Antonella De Marco il 10/05/2007 23:50
    È molto bella, nella sua brevità e nelle immagini evocate
  • Riccardo Brumana il 08/05/2007 22:41
    bella ma credo che meritasse qualche verso in più.
  • laura cuppone il 07/05/2007 17:51
    carina... L
  • NICOLA RICCHITELLI il 07/05/2007 17:10
    bella, è coincisa
  • Federico Magi il 07/05/2007 11:24
    Questa mi piace molto, soprattutto i primi tre versi (il terzo in particolare). Essenziale e ricercata allo stesso tempo.
  • mauro crisante il 06/05/2007 22:50
    carinissima, mi piace l'immagine di noi aggrappati ad una scia di stelle, molto romantica. grazie
  • luigi deluca il 06/05/2007 19:13
    non so se è voluto, ma la grafica ricorda il profilo di una "astronave"... dove si trova l'autrice di questo gradevole sonetto, aggrappata ad una scia di stelle... gigi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0