PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La voce del silenzio

Ed è il silenzio che urla quando le parole non hanno più voce
parole gettate al vento come un pugno di sabbia
parole mai ascoltate, parole violate.
Di dolore mi hai baciata, mentre parlavi d'amore
in catene mi hai gettata, mentre sputavi il tuo ego di dubbio valore
Ed ho rigato il mio viso come colore deturpato su tela
ed ha urlato il mio cuore, mentre la notte, furente trapela.
E così i pensieri volano, lasciati liberi da cieca follia
lasciando al fato ogni riga, parvente, da tortuosa malia.
Le luci si spengono, il sipario m'arrende
la voce mi manca, il silenzio si spende.
D'ermo cammino la mia vista s'infiamma
d'arbitrio si spoglia, la mia anima vagante
di ricordi si veste, di un chiaro disarmante.
Poi i tuoi canti d'amore tornano a chiedere pace
e la rabbia svanisce perché il bene è più forte
ma è la ragione che parla, mentre il silenzio tace.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • augusta il 01/03/2012 13:27
    mentre il silenzio tace...
  • Gianni Spadavecchia il 03/01/2012 16:50
    Molto bella anche se piena di dolore mista a rabbia..
  • Noemi Seminara il 22/07/2011 20:17
    "Poi i tuoi canti d'amore tornano a chiedere pace
    e la rabbia svanisce perché il bene è più forte
    ma è la ragione che parla, mentre il silenzio tace."
    l'adoro... adoro soprattutto la verità delle tue parole...
  • Giacomo Scimonelli il 01/06/2011 06:46
    ''... D'ermo cammino la mia vista s'infiamma
    d'arbitrio si spoglia, la mia anima vagante
    di ricordi si veste, di un chiaro disarmante...''
    poesia ben stilata e piaciuta
  • loretta margherita citarei il 30/05/2011 22:52
    bella, notevole
  • ELISA DURANTE il 30/05/2011 18:28
    Alti e bassi d'amore... quanta ispirazione ci date!
  • Anonimo il 30/05/2011 17:39
    Ottima lirica dai versi scritti con arte
  • Cinzia Gargiulo il 30/05/2011 16:11
    Versi intensi... belli...
  • Cristina Cirstea il 30/05/2011 15:02
    Molto bella!
  • Anonimo il 30/05/2011 14:58
    A tratti un po' retorica... ma in altri punti è blillante
  • antonio pascarella il 30/05/2011 14:52
    D'ermo cammino la mia vista s'infiamma
    d'arbitrio si spoglia, la mia anima vagante
    di ricordi si veste, di un chiaro disarmante.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0