PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il primo giugno

C'è il bimbo terrone,
c'è il bimbo polentone,
c'è il bimbo di colore;
c'è il bimbo biondo,
c'è il bimbo bruno;
c'è il bimbo bello,
c'è il bimbo brutto;
ci son tutti i bimbi
di questa sfera ovoidale,
che amichevolmente,
per mano
prendendosi,
un girotondo
intorno al mondo
fanno,
per renderlo
migliore
e a noi adulti
il vero esempio dare
di puro amore
senza scopi
né fini.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 31/05/2011 12:58
    Bravo don... sacrosante parole... sei un esempio. ciaociao
  • loretta margherita citarei il 30/05/2011 22:38
    applausi
  • Anonimo il 30/05/2011 20:49
    Parole piene di speranza e molto positive. Bravo Don.
  • Anonimo il 30/05/2011 19:09
    Sempre dolcissimo con stile...
  • ELISA DURANTE il 30/05/2011 19:02
    Sei sempre ottimista e propositivo, caro Don!
  • Vincenzo Capitanucci il 30/05/2011 16:23
    i bambini sono la speranza del mondo... troveranno una sorpresa ovoidale... nella nostra terra-uovo... che ci sorprenderà tutti..

    Bravo Don... quello più vicino alla terra è il bambino terrone... ha due mani vulcaniche... ed un cuore fuso in oro..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0