PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Del Tempo, i Semi

Sfarfalla bianconera
alata rondine di maggio
sfiorando ilare il rigoglioso argine del fiume

emblema d'agognata primavera della vita
troppo breve
radente, n'osserva il defluire
che scorre senza scosse tra le sponde
seguendo il suo cammino

cheto, nel suo andare
come padrone ha solo il cielo
che nel suo specchio non si bagna nè riflette
e gorgoglia fra le pietre consumate
beandosi di nubi di passaggio
forse alitando una nostalgica canzone,
aria indolente
di sublimata poesia che sa d'amaro
che m'ha rapita
illusa
e d'un ricordo consumato le parole

del tempo
ho smesso di contare i semi
si srotolano i giorni
fertili di sola aridità che implode i frutti.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 31/05/2011 11:02
    Bellissima Kiara luna... il canto di un anima... in volo di rondine.. nati da semi apparentementi aridi.. implodono in meravigliosi doni... dai poetici frutti...
  • Sergio Fravolini il 31/05/2011 07:57
    Belle immagini mi piace.

    Sergio
  • Anonimo il 30/05/2011 22:36
    Stupende immagini e molto intensa la chiusa.
  • loretta margherita citarei il 30/05/2011 22:29
    ottima poesia, non capisco chi si diverte a mettere le stelline, ne merita 1000 la bellezza di questa poesia
  • Anonimo il 30/05/2011 19:56
    I semi del tempo raccolti col passare dei giorni, degli anni. Molto bella brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0