PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il cammino verso la pace

Mattina aspra
l'odore dell'incendio penetra nelle narici
raggiunge i sensi, e quasi non capisci
fuggi, ti fermi, guardi alla tua vita
il castagno bruciato, spettro di te stesso
notte di fuoco, vita arsa nel tempo passato
vita arsa nel tempo presente
la morte e' paziente. (pausa lunga)
Morte imminente.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0