accedi   |   crea nuovo account

Amor mio

Vuoi fare girotondo,
tu sola insieme a me?
Opposizione al mondo,
a tutti i suoi cliche.

Colori sconosciuti
andremo a ricercar,
aneli sopravvissuti
tesi da copiar.

Un lucente divino,
senz'altri sbocchi,
ti donerà perfetta
la luce negli occhi.

Un cervello incosciente,
un cuore castrato,
un effetto costante,
un aspetto fatato.

Concetti associanti,
pieni di gelosia,
animali benestanti,
delizia e non follia.

Cammelli senza gobbe,
e gatti con le ali,
un incazzato Giobbe,
effetti surreali.

Tu credi fantasia,
io credo realtà,
non pensi d'esser mia,
ma è la pura verità.

Con gioia percorreremo
itinerari senza danni,
lontani noi saremo,
dai meandri dei malanni.

Sospesi nell'argento,
senza necessità,
ci penserà il vento,
a farci veleggiar!

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Laura Raggio il 01/06/2011 14:01
    Perfetta armonia. rime baciate, cosa che a me non riesce, bravissimo!... cioa.. cioa
  • Simone Scienza il 31/05/2011 20:11
    Dedica bellissima in musica perfetta
    per la tua prediletta
  • Ada Piras il 31/05/2011 15:42
    Bello il girotondo, in opposizione al mondo
  • anna rita pincopallo il 31/05/2011 14:14
    bravissimo piaciutissima molto molto bella
  • mariella mulas il 31/05/2011 13:38
    Ah! Auro splendido il tuo veleggiar infine se così tenero convincerai lo sguardo! Bellissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0