PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Colore

Piccoli gesti
che soddisfano la mia anima
particolari situazioni
che sembrano farmi raggiungere il nirvana.

Le persone che ci stanno attorno
le sensazioni, le inquadrature
tutto diventa più roseo
accompagnato dalla sinfonia del cuore
e poco importa se divento un reo.

Inevitabilmente rubo il mio tempo
ma è questo che ogni uomo
ogni individuo del mondo
desidera
cerca di pretendere
e dovrebbe farlo sempre
difenderlo con le unghie e i denti.

La felicità
il senso di euforia
dovrebbe essere sempre vivo
non va smarrito per la via
è una follia
rimanere in sua assenza
dimenticarsi la sua essenza.

Sono delle imposizioni assurde
i ritmi
gli orari
sono condizioni disumane
ma pochi sanno rifiutare.

E nella schiavitù
la nostra condizione
molti si scordano la felicità
e in una scala di colori
un arcobaleno di umori
viene tralasciato il più importante
ciò che della vita dev'essere alla base
la personale soddisfazione
la gratificazione
non una semplice sfumatura
ma il Colore.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 01/06/2011 16:44
    e quando ti accorgi che è ora di fermarsi... allora è troppo tardi... bellissime constatazioni in cquesta poesia complimenti bravo
  • loretta margherita citarei il 31/05/2011 20:56
    ottima
  • CLEMENTINA MICLAUS il 31/05/2011 14:16
    piccoli gesti, che soddisfano la mia anima,
    pariculari situazioni,
    accolti con vive emozioni.
    molto bella.
    il "vero"poeta riesce a trovare una rima x ogni gesto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0