PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ricordi

... ero io a ricordare
i tuoi odori, i tuoi baci, il tuo tutto
Nella penombra spiraglio di luce
ad ombreggiare le morbide curve
Baci vagabondi, Baci di fuoco
a risalir le curve baciate dal sole
profumo di muschio, sapore di sale
a risalir la china una carezza
e poi l'oblio...

 

2
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 07/12/2012 12:08
    suggestiva sì, ma manca il contatto fisico, la passione può essere meglio descritta con un piccolo sforzo. dài.

8 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 03/06/2011 21:03
    Bella e suggestiva!
  • Elisabetta Fabrini il 02/06/2011 08:55
    Non c'è niente di più bello che perdersi nell'oblio...
    Bellissima Laura!
    Ciao Ely
  • Anonimo il 02/06/2011 08:36
    e poi l'oblio... bella
  • Giacomo Scimonelli il 02/06/2011 07:33
    bella... bei versi
  • Sergio Fravolini il 02/06/2011 06:39
    "baci di fuoco" e "i tuoi odori" ... molto bella.

    Sergio
  • Anonimo il 01/06/2011 23:00
    i ricordi più vivi della realtà... molto bella
  • Fabio Mancini il 01/06/2011 22:27
    L'oblio è la dimenticanza. Si può dimenticare tutto ciò che è vissuto intensamente e poeticamente? Fabio.
  • loretta margherita citarei il 01/06/2011 21:45
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0